Come vendere casa al prezzo giusto in 30 giorni o meno

Come vendere casa in 30 giorni o meno. Ecco una carta da giocare che probabilmente non hai ancora considerato.Non ne vieni a capo, ha del potenziale ma non riesci a vendere casa. Infinite discussioni in famiglia, fate fuoco e fiamme ma senza risolvere un bel niente.

La soluzione sembra semplice ed ovvia: abbasso il prezzo. Il solo pensiero però ti fa venire il sangue amaro…

Se vuoi evitare di commettere questo errore avventato e di sentirti un perdente svendendo casa ti esorto a leggere questo articolo, perché sono sicura che non ti sei ancora giocato tutte le tue carte.

La bella notizia infatti è che hai la possibilità di risolvere il tuo problema e vendere casa in 30 giorni o meno ed adesso voglio spiegarti come.

Quando l’immobile è datato è facile andare incontro a spese extra-ordinarie non previste. Uno dei problemi più comuni sono le perdite nei bagni, ma vi è il pericolo che possa succedere ben di peggio come danni alla copertura ed, anche se si tratta di un palazzo condominiale, potrebbe essere necessario intervenire subito ergo devi sborsare altri soldi oltre alle tasse che già paghi, le spese condominiali ecc.Scarica Gratis Libro Appartamenti Vincenti

Se sono passati anni (tra una cosa e l’altra fatti il conto) la situazione effettivamente sta precipitando ed il bilancio sta diventando disastroso.

Blocca le spese ed entra in azione.

E’ fondamentale non farti prendere come tutti dal panico. Ragiona con freddezza e scopri come vendere casa guadagnando ulteriormente. Esiste infatti un modo per concludere una vendita immobiliare al prezzo giusto di mercato e probabilmente più alto rispetto a quanto stai pensando di svenderla adesso.

Gli errori che stai commettendo risiedono probabilmente in uno o più di questi:

  • il prezzo della casa è totalmente fuori mercato
  • le informazioni che fornisci sull’immobile non sono esaustive
  • la casa presenta problemi all’impianto elettrico ed idrico-sanitario
  • gli spazi interni non sono ben distribuiti
  • non è presente l’arredamento
  • la casa trasmette una sensazione di vecchio ed usato

Avvertimento: verifica con ricerche di mercato che la casa abbia il prezzo giusto in linea con il mercato immobiliare, altrimenti non si va da nessuna parte. Se sei nella mani di un professionista esperto non dovresti avere un problema di questo tipo. Non dimenticare mai che l’affare lo dovete fare sempre entrambi: sia tu che il compratore!

Risparmia tempo e denaro per vendere casa in fretta grazie all’ Home Staging.

Ecco cosa può salvarti per bruciare la concorrenza. Negli ultimi dieci anni la crisi immobiliare si è fatta sentire sempre più ed ha preso piede una nuova professione che si chiama “Home Staging”, il suo scopo è di vendere casa in fretta ed al miglior prezzo.

Grazie a questa tecnica la casa diviene maggiormente:

  • luminosa
  • grande
  • accogliente

Non si tratta di un intervento di ristrutturazione bensì di un marketing immobiliare.Scarica Gratis Libro Appartamenti Vincenti

I principali interventi strategici su cui si base l’Home Staging sono:

  • rimozione di oggetti personali dei vecchi proprietari
  • ordine e pulizia
  • tinteggiatura dei locali con tonalità specifiche
  • ri-allestimento strategico degli arredi
  • scatti fotografici mirati alla vendita

Il marketing immobiliare dell’Home Staging opera con un budget limitato che viene tenuto sempre sotto controllo. Si tratta di un investimento di ritorno monetario di un capitale immobiliare.

Se stai storcendo il naso ti stai precludendo il successo. Le persone sono attratte ed apprezzano ciò che conoscono perchè si sentono più sicure. La vittoria però è solo gli audaci, per chi è curioso, aperto alle novità ed ha il coraggio di mettersi in gioco correndo rischi calcolati.

L’Home Staging è un investimento, non è una spesa.

Grazie a questa tecnica potrai vendere casa e recuperare velocemente i soldi che ti occorrono per svoltare e liberarti una volta per tutto dell’immobile, potrai gettarti finalmente in un nuovo investimento oppure sarà la volta che ti farai quel viaggio che hai in mente da tanti, troppi anni ormai.

I tempi sono brevissimi e variano da due settimane ad un mese massimo. Non devi quindi affrontare i lunghi mesi di ristrutturazione, ti bastano 30 giorni o meno.

Home Staging ≠ Ristrutturazione

Recentemente mi sono recata con un cliente in un appartamento in vendita. Il proprietario era morto da poco ed i figli avevano messo in vendita l’appartamento. Gli arredi erano vecchi (devo dire anche impolverati), vi erano ricordi di famiglia nelle pareti e sopra i mobili, i bagni avevano apparecchi sanitari visibilmente vecchi e datati. Sembrava che l’oscuro fantasma del defunto vagasse ancora per le stanze…

Le ricerche dell’Associazione Nazionale di Categoria hanno dimostrato che le probabilità di vendere casa aumentano se chi visita la casa riesce a percepirla come la mia futura casa.

Affinché scatti il colpo di fulmine la casa deve essere “neutra” vale a dire che non vi deve essere alcuna traccia della storia di chi ha già vissuto tra quelle pareti e tutto, perfino i profumi devo far pensare a qualcosa di nuovo.

Attenzione: da un Home Stager professionista occorre sempre farsi mostrare:

  • presentazione di casi concreti da lui certificati
  • illustrazione dei casi risolti
  • numeri, costi e tempistiche
  • confronto con altri immobili di analoghe caratteristiche

Per risparmiare e non pagare un home stager professionista puoi cimentarti direttamente tu stesso perché esistono moltissimi libri per il fai-da-te. Se però è la prima volta che ti cimenti con questa tecnica ti suggerisco di affidarti ad un home stager con esperienza e con il certificato di formazione perché è importante applicarla a regola d’arte per non vanificare l’investimento.

Vuoi guadagnare di più con gli Affitti Brevi? Scarica subito la mia Guida Gratuita “AV Appartamenti Vincenti” cliccando qua sotto:
Scarica Gratis Libro Appartamenti Vincenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *