Scopri i 6 segreti per un affitto veloce e sicuro

AB$ Scopri i 6 segreti per un affitto veloce e sicuroL’appartamento con cui volevi fare soldi sta diventando la tua rovina? Fai bene a documentarti, l’affitto di un appartamento non è qualcosa da prendere alla leggera.

Sembra facile, compro un appartamento e poi “lo metto a reddito” con l’affitto. Forse ti fa sentire potente avere tante proprietà, essere un latifondista, un possidente e continuare a tenerti tutto stretto ad ogni costo.

Certo se dietro questo castello di sabbia non ci fosse l’Agenzia delle Entrate, la gestione stessa dell’affitto e di tutti i pagamenti, le spese extra da pagare (che facilmente si trasformano in debiti), se gli inquilini pagassero sempre e se non distruggessero la tua proprietà sarebbe certo una bella vittoria.

La verità è che affittare è un azzardo e lo Stato non tutela chi possiede qualcosa, poco importa se ti rende pochi soldi o niente perché tu “hai” e dunque è giusto distruggere il più forte per proteggere il più debole. Scommetto che ti rispecchi.

I consigli per affittare bene ed in fretta si sprecano in giro. Se vuoi affittare casa subito stai leggendo il giusto articolo. Oggi voglio svelarti 6 segreti realmente utili per usare l’affitto a tuo vantaggio.Scarica Gratis Libro Appartamenti Vincenti

1. Avere buoni rapporti con uno sconosciuto.

Partiamo da una banalità. Devi sapere chi ti metti in casa. Non ti dico di sguinzagliare qualche agente segreto…ma quasi. Busta paga, dichiarazione dei redditi, passa tutto a setaccio. Più informazioni hai, meglio è, soprattutto se agisci da solo.

Se puoi metti dentro un amico o conoscente, qualcuno di cui ti fidi molto e che non mancherebbe mai alla sua parola, una persona leale ed onesta. Con un amico puoi anche abbassare il prezzo, ti assicuro che sarà comunque tutto a tuo vantaggio.

Non avere mai alcun imbarazzo a chiedere una cauzione generosa per tutelarti al meglio.

Che sia un amico od uno sconosciuto fai in modo che sia sempre dalla tua parte, non mettertelo mai contro perché, quando sarà il momento, la legge italiana ed il Giudice vedrai non saranno dalla tua parte.

Ricordo ancora una notizia orribile. Un povero anziano solo e senza parenti veniva operato con urgenza in ospedale e lottava contro la morte. Nel frattempo una famiglia di immigrati con tutta calma ha cambiato la serratura della sua casa e si è piazzata dentro.

Non perderò molto tempo a dirti come è andata a finire, anche perché casi come questi ce ne sono tanti. Credi che basti chiamare la polizia per cacciare i cattivi fuori a pedate? Purtroppo non è così semplice, soprattutto se dentro ci sono bambini.

Meglio quindi essere pagati meno, ma essere pagati.

2. Fatti selezionare gli affittuari da un Property Finder.

Se non hai conoscenti fidati a cui dare la casa in affitto fatti aiutare da qualcuno nella ricerca. Ciò che fanno in tanti è affidare l’appartamento ad una agenzia tradizionale. Non mi sembra una grande vittoria dal momento che significa pagare.

Forse ancora non conosci la figura professionale del Property Finder. E’ un agente immobiliare speciale che lavora e si fa pagare solo da chi cerca la casa, in vendita od in affitto.

Il mio suggerimento è di segnalare il tuo appartamento al Property Finder perché potrebbe essere alla disperata ricerca di un appartamento proprio come il tuo per il suo cliente. Sarebbe un peccato non approfittarne.

L’agente immobiliare ti darà un garanzia in più, ma in questo modo non sarai tu a pagarlo.

Avendo il Property Finder contatti importanti potrebbe aiutarti a chiudere un contratto con una società. Ci sono aziende che pagano l’affitto ai propri dipendenti. I pagamenti di una società sono molto più sicuri di un privato qualsiasi.

Fai attenzione perché un vero Property Finder non lavora mai per il proprietario. Esistono agenzie che ti diranno che fanno entrambe le cose, diffida da queste.

3. Non il solito contratto di locazione.

I rischi di fallimento con l’affitto non sono pochi, ma il tempo di permanenza dell’affittuario può fare la differenza.Scarica Gratis Libro Appartamenti Vincenti

Prendi in seria considerazione alternative più sicure invece che fossilizzarti sul consueto contratto di affitto a canone libero, il solito 4+4.

Adesso vi sono enormi business legati agli affitti brevi. Non so dove sia il tuo appartamento, ma per entrare in questo giro non deve trovarsi necessariamente in una località turistica.

I contratti legati all’affitto breve sono diversi: locazione ad uso transitorio, turistica, a studenti universitari ecc.

E’ perfetto ad esempio affittare casa a studenti o professionisti che stanno seguendo un master dalla breve durata 8-12 mesi. E’ molto probabile che alla scadenza del contratto andranno via.

4. C’è chi può gestire l’affitto per te.

Se vuoi vivere di rendita senza muovere un dito spesso ti tocca dare una fetta della torta a qualcuno. Se stai storcendo il naso forse non hai considerato ancora tutti i vantaggi.

Gli affitti di pochi giorni stanno facendo una strage di guadagni, tuttavia necessitano di qualche accorgimento in più. Ecco solo qualcuna delle attività necessarie:

  • servizio di pulizia
  • cambio lenzuola e biancheria
  • check-in di accoglienza
  • gestione chiavi
  • coordinazione prenotazioni

Ricordo quando ho gestito più appartamenti insieme durante l’Expo a Milano, è stato un vero inferno, è un vero e proprio lavoro.

Per fortuna esistono agenzie specializzate nella gestione degli affitti, specialmente quelli brevi.

Nelle metropoli ve ne sono diverse, ma sono presenti un po’ in tutte le località turistiche. Prova a verificare se sono presenti anche nella tua città.

Molto spesso ti assicurano un mensilità fissa e sicura annuale e pensano loro a tutto il resto. Una bella pacchia.

5. Nobilita gli ambienti ed alza i prezzo.

Se il tuo appartamento non si presenta bene ed è allestito con mobili vecchi stiamo parlando di noccioline…

Ho visto appartamenti poco curati affittati per pochi soldi. In seguito sono stati liberati dopo uno sfratto ma ridotti in condizioni pietose. L’affittuario può diventare molto cattivo, non pagava per cui era giusto sbatterlo fuori eppure se la prende con te.

Squarci sul tessuto delle sedie, materassi impregnati di bisogni, divani sudici da buttare, muri con fiammate gialle, cucina incrostata da buttare. Una catastrofe da migliaia di euro. Portano via di tutto, persino i sanitari. Con queste persone non c’è mai limite al peggio.Scarica Gratis Libro Appartamenti Vincenti

Niente contro i cinesi, ma quelli andati via erano proprio cinesi. E’ capitato lo stesso con marocchini.

Attenzione, non voglio dire che se ti metti in casa un italiano non avrai problemi e con un immigrato si! Intendo dire invece che chi metti dentro l’appartamento lo decidi tu con l’allestimento.

L’arredo ed i dettagli decreteranno chi si può permettere di entrare e godersi il tuo appartamento.

Alzare il prezzo e puntare su persone alto locate ed altamente referenziate è un ottimo modo per salvaguardarti da simili disastri.

Un appartamento in affitto ben curato e nobilitato sarà trattato con i guanti se nelle mani della persona giusta.

6. Affitta subito con l’Home Staging.

Se l’appartamento è in una buona zona e se ha potenzialità, possiedi forse un baule d’oro ma non hai la chiave per aprirlo.

Allestire con strategia un appartamento per ottenere un canone di affitto molto elevato non è per tutti. Sei davvero in grado di rendere la tua casa uno schianto?

Esiste un professionista che si occupa di marketing immobiliare, ovvero di presentare al meglio case in vendita od in affitto per concludere trattative in fretta ed al miglior prezzo. Questa tecnica si chiama Home Staging.

Per ottenere grandi risultati
affidati ai migliori

L’Home Stager (da non confondere con un decoratore, architetto o designer di interni) saprà consigliarti su come procedere per ottenere ciò che vuoi.

Se punti ad uno standard elevato sarebbe impensabile allestire con arredi economici. Tuttavia potresti noleggiare gran parte degli arredi, in questo modo sarai svincolato dall’acquisto e potrai fare la differenza con arredi di qualità.

I sondaggi parlano chiaro, in Italia gli affitti sono destinati ad aumentare. Le compravendite sono in aumento, ma sempre meno italiani sono in grado di acquistare casa per via della crisi. Occorre capire come tutelarsi al meglio e come sfruttare questa enorme opportunità di guadagno.

Infine, se proprio non riesci ad affittare casa, valuta sempre l’ipotesi di venderla al meglio che puoi con un allestimento strategico ed investire su qualcos’altro.

Vuoi guadagnare di più con gli Affitti Brevi? Scarica subito la mia Guida Gratuita “AV Appartamenti Vincenti” cliccando qua sotto:
Scarica Gratis Libro Appartamenti Vincenti

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *