Scopri come vendere una casa invendibile in 3 passi

Come vendere una casa invendibile in tre passi“Prima o poi troverò qualcuno a cui venderla”.

Ecco quello che pensi davvero: basta aspettare e qualcosa succederà. Peccato però che ad oggi non sia ancora successo niente…

Vendere una casa in fretta, intendo qualsiasi casa, è possibile, se sai come farlo. Leggi attentamente ciò che ti dirò con franchezza.

Hai comprato in fretta e furia la casa dei tuoi sogni spinto dall’emotività, ma adesso ti stai rendendo conto che è stato un cattivo affare. Oppure hai acquistato un immobile ad un prezzaccio pensando fosse un’ offerta irripetibile. Con ogni probabilità lo stato in cui verteva era disastroso e le spese che avevi preventivato per sistemarlo si sono rivelate ben più salate.

Adesso ti ritrovi l’immobile sul groppo e vorresti indietro tutti i soldi spesi, non sei disposto a scendere a compromessi. Ecco perché aspetti e speri…

Scopri in 3 semplici passi l’unica vera alternativa che hai per vendere una casa in fretta.

1. Renditi conto che l’acquisto è stato un fallimento.

Sii sincero, è stato un flop. Lascia perdere ciò che possono dirti gli altri perché molto spesso hanno un interesse latente, oppure sono invidiosi e godono della tua agonia, oppure semplicemente hanno paura di ferirti.Scarica Gratis Libro Appartamenti Vincenti

Mi spiego meglio, non sto assolutamente dicendo che sei una persona incapace e che dovresti dedicarti ad altro nella vita. Il solo fatto che tu abbia avuto il coraggio di fare un investimento immobiliare fa ti te un vincente e meriti totale stima. Ora si tratta di correggere il tiro, mettere a nudo gli errori che ti tengono in questa trappola e vendere una casa per rimetterti in carreggiata.

Un cattivo acquisto immobiliare può essere legato a:

  • errori nella stima dei costi di ristrutturazione
  • stima sbagliata di rivalutazione in un determinato quartiere o zona
  • evento imprevedibile che ha causato l’abbassamento dei prezzi di mercato

Nel campo degli investimenti immobiliari è molto facile fallire e bisogna avere l’umiltà di ammetterlo a se stessi e rialzarsi. Se non fai niente non succederà niente, anzi la tua autostima diventerà sempre più debole e la tua mente meno lucida.

Ricorda che se hai un parassita che ti succhia il sangue devi debellarlo e sbarazzartene, non devi cercare di conviverci.

Inizia da qua. Decidi oggi, adesso che vuoi davvero vendere l’immobile.

Se vuoi ottenere il massimo guadagno la soluzione più appetibile è cercare di fare un’offerta da privato. Ti consiglio però di valutare di vendere una casa tramite agenzia immobiliare; ci sono ancora tante persone che si sentono più serene e più tutelate acquistando tramite agenzia.

Recenti studi statistici hanno dimostrano che le compravendite tra privati in Italia si aggirano sul 30% è tanto ma resta ancora una buona fetta in mano alle agenzie. Se non riesci a vendere una casa in fretta ne devi tenere conto.

Non devi mai arrivare alla totale disperazione per disfarti di un immobile perché potresti ritrovarti a doverlo svendere. Se stai leggendo questo articolo significa che puoi ancora evitare il vero fallimento.

2. Analizza in maniera oggettiva che cosa stai vendendo.

Trova il giusto distacco e la giusta psicologia, ovvero quella razionale e concreta. Ragiona con lucidità su cosa stai vendendo. Analizza adesso in maniera oggettiva lo stato in cui verte l’immobile. Il parere di amici o parenti che ti dicono “è molto carino” lascialo perdere.

Chiediti solo questo: “Io me la comprerei?” Rispondi a questa semplice domanda con onestà.Scarica Gratis Libro Appartamenti Vincenti

E’ possibile vendere una casa ad un investitore immobiliare, una giovane coppia, una persona che ha trovato lavoro in quella zona, una coppia di anziani che cerca una nuova casa perché stufi della loro, un regalo per un figlio od una figlia…e tanti altri. Ma se “tu” te la compreresti a quel prezzo e nello stato in cui si trova, se ci vivresti, allora significa che riuscirai a venderla anche ad altri.

Principalmente osserva:

  • lo stato degli impianti
  • lo stato delle finiture
  • l’arredamento

3. Sistema l’immobile con l’Home Staging oppure cambia il prezzo.

Quando non riesci a vendere matura sempre più l’urgenza di recuperare i soldi al più presto. Valuta però che con un investimento minimo potresti vendere subito e meglio.

I motivi per i quali non si riesce a vendere una casa sono due:

  • la casa non si presenta bene e non scatta il colpo di fulmine
  • il prezzo è totalmente fuori mercato

Se la tua casa è una bomba ed è stata ristrutturata da Dio la strada per la vittoria è potenzialmente spianata. Probabilmente per te è come un gioiello e non sei disposto a scendere sotto una determinata cifra: ecco la tua condanna. Se non sei disposto a vendere al giusto prezzo di mercato il pericolo è quello che ti terrai la casa per tanti altri anni.

Sono sicura che l’immobile sia realmente magnifico al suo interno. Chiediti se questo vale anche per l’esterno (palazzo o giardino), per la zona in cui si trova, per come è collegato. Domandati se il contesto in cui si trova è un quartiere residenziale rinomato, se si trova in una zona centrale e se è perfettamente collegato con i mezzi. Se è tutto perfetto allora il problema è proprio il prezzo.

Se ti stai rispecchiando in tutto questo a maggior ragione stai aspettando l’amatore.

Attenzione: valuta seriamente di abbassare il prezzo così da vendere subito e lanciarti in un nuovo investimento più profittevole oppure goderti gli agognati soldi se non ne vuoi più saperne di investimenti immobiliari. Non dimenticare mai che l’affare lo dovete fare sempre entrambi: sia tu che il compratore!

Se invece hai realizzato che tu stesso non te la compreresti, il motivo potrebbe essere che non si presenta bene e che ti trasmette tristezza. In questo caso la soluzione vincente è l’Home Staging. Grazie a questa tecnica vincente sono state concluse compravendite di successo, ma se ancora non ne hai sentito parlare ti spiego in breve di cosa si tratta.

Si pronuncia o-m s-t-e-g-i-n-g    🙂

E’ una strategia di marketing immobiliare che ha l’unico scopo di vendere od affittare in fretta una casa od un qualsiasi immobile.Scarica Gratis Libro Appartamenti Vincenti

La parola “Home” significa “Casa” mentre la parola “Staging” significa “Palcoscenico”, per questo letteralmente significa “mettere la casa su un palcoscenico”. La casa si prepara quindi per entrare in scena rinnovandosi principalmente nell’arredo e nelle finiture ordinarie, sia interne che esterne.

Il concetto è semplice, la gente non solo prenderà d’assalto la tua casa ma sarà disposta a spendere più soldi se è stata accuratamente sistemata.

La vera differenza la fa l’arredo. L’arredo verrà studiato in base alla città in cui ti trovi, al quartiere. E’ impensabile allestire una casa senza tenere conto del contesto. Se si tratta di un immobile di valore gli arredi, i suppellettili e gli accessori devo obbligatoriamente essere all’altezza.

Grazie all’ Home Staging la casa risulterà più grande, luminosa, moderna ed accogliente, ma soprattutto neutra, vale a dire che piacerà a tutti. Attenzione: non significa decorare la casa, è una tecnica ben più complessa per cui se vuoi orientarti su questa via ti suggerisco di informarti leggendo qualche libro oppure, almeno la prima volta, affidati ad un professionista.

Sebbene modesto, si tratta comunque di un investimento per cui se non vuoi renderlo vano devi affidarti ad un consulente con esperienza.

Nel 95% degli immobili in cui si è intervenuto con l’Home Staging la vendita è stata conclusa in meno di due mesi! Non so quale sia il tuo caso ma chiediti da quanto tempo la tua casa è in vendita, ma soprattutto risponditi! Spero di essere stata utile e che tu possa fare buon uso di questo articolo per risolvere il tuo problema.

Vuoi guadagnare di più con gli Affitti Brevi? Scarica subito la mia Guida Gratuita “AV Appartamenti Vincenti” cliccando qua sotto:
Scarica Gratis Libro Appartamenti Vincenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *